UN BOSCO PER BABBO NATALE

 

Desideri preparare un CALENDARIO DELL’AVVENTO un po’ diverso? Accogli Babbo Natale in un bosco.

 

Ti occorreranno

  • 1 recipiente largo 20/25 cm e basso (ciotola per insalata o vecchia tortiera…)
  • spugna da fiorista oppure plastilina
  • muschio o ritagli di carta seta o crespa oppure palline d’ovatta
  • cartoncino
  • 24 bastoncini in legno (quelli piatti del gelato o stuzzicadenti o spiedini)
  • coltello (per tagliare la spugna da fiorista), riga, matita, gomma, forbici, colla, nastro adesivo, pennarello nero (per scrivere i numeri), pennarelli o matite colorate

 

Come fare

 Con l’aiuto di riga e matita, disegna su un cartoncino 23 triangoli di varia grandezza e 1 più grande degli altri (per il 24).
Ritagliali, colorali (se vuoi) e scrivi sull’angolo basso un numero dall’1 al 23; tieni il pino grosso per il 24.
Attacca dietro a ogni pianta un bastoncino incollandolo con il nastro adesivo in modo da creare il tronco (lascialo abbastanza lungo).
Prepara la ciotola mettendoci la spugna da fiorista e il muschio sopra. Pianta un albero al giorno e accoglierai Babbo Natale nel tuo bosco di pini.
Se non hai la spugna, puoi riempire il tuo recipiente con ritagli di carta del colore che vorrai per formare il terreno del tuo bosco. Gli alberi possono essere fissati sul fondo del recipiente mettendo  un po’ di plastilina alla base del loro tronco dopo aver  “scavato” un buchino tra la carta.

Non devi necessariamente seguire i colori della natura: puoi sbizzarrirti e ideare un bosco incantato.

Puoi anche popolare il tuo piccolo bosco con animali disegnati su cartoncino, ritagliati e fissati su uno stuzzicadenti  in modo da rendere più “vivo” il tutto. Potresti usare anche animaletti in legno o plastica.

 

Da un’idea trovata in un sito tedesco: puoi rintracciarla copiando queste parole sul tuo motore di ricerca weihnachtswald bildschönes design  oppure www.bildschoenesdesign.de