1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
modal close image
modal header

UN BOSCO PER BABBO NATALE

 

Desideri preparare un CALENDARIO DELL’AVVENTO un po’ diverso? Accogli Babbo Natale in un bosco.

 

Ti occorreranno

  • 1 recipiente largo 20/25 cm e basso (ciotola per insalata o vecchia tortiera…)
  • spugna da fiorista oppure plastilina
  • muschio o ritagli di carta seta o crespa oppure palline d’ovatta
  • cartoncino
  • 24 bastoncini in legno (quelli piatti del gelato o stuzzicadenti o spiedini)
  • coltello (per tagliare la spugna da fiorista: fatti aiutare da un adulto!), riga, matita, gomma, forbici, colla, nastro adesivo, pennarello nero (per scrivere i numeri), pennarelli o matite colorate

 

Come fare

 Con l’aiuto di riga e matita, disegna su un cartoncino 23 triangoli di varia grandezza e 1 più grande degli altri (per il 24).
Ritagliali, colorali (se vuoi) e scrivi sull’angolo basso un numero dall’1 al 23; tieni il pino grosso per il 24.
Attacca dietro a ogni pianta un bastoncino incollandolo con il nastro adesivo in modo da creare il tronco (lascialo abbastanza lungo).
Prepara la ciotola mettendoci la spugna da fiorista e il muschio sopra. Pianta un albero al giorno e accoglierai Babbo Natale nel tuo bosco di pini.
Se non hai la spugna, puoi riempire il tuo recipiente con ritagli di carta del colore che vorrai per formare il terreno del tuo bosco. Gli alberi possono essere fissati sul fondo del recipiente mettendo  un po’ di plastilina alla base del loro tronco dopo aver  “scavato” un buchino tra la carta.

Non devi necessariamente seguire i colori della natura: puoi sbizzarrirti e ideare un bosco incantato.

Puoi anche popolare il tuo piccolo bosco con animali disegnati su cartoncino, ritagliati e fissati su uno stuzzicadenti  in modo da rendere più “vivo” il tutto. Potresti usare anche animaletti in legno o plastica.

 

Da un’idea trovata in un sito tedesco: puoi rintracciarla copiando queste parole sul tuo motore di ricerca weihnachtswald bildschönes design  oppure nel loro sito cliccando qui

 

modal header

PANE DORATO CON BANANE E MIELE

Ingredienti

  • 4 fette di pane raffermo
  • 40 gr di farina
  • 2 dl di latte
  • 1 uovo
  • 30 gr di zucchero
  • 30 gr di burro
  • 2 banane
  • 1 po’ di succo e scorza di limone
  • 3 cucchiai di miele
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

 Versa la farina in una grande ciotola. Versa anche il latte mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Aggiungi poi zucchero e sale.
Rompi l’uovo in una fondina, sbattilo con una forchetta e aggiungilo al composto preparato nella ciotola. Mescola bene.
Immergi le fette di pane in modo che si imbevano completamente.
Prendi una padella larga e sciogli il burro.
Scola le fette di pane dalla pastella in eccesso e friggile nel burro.
Quando sono dorate dalle due parti, appoggiale sulla carta da cucina per togliere l’unto.
Taglia le banane a tocchetti, appoggiale sulle fette ancora calde e irrorale con il miele mescolato al succo di limone e la sua scorza grattugiata.

Puoi utilizzare anche altra frutta: mele, pere, fichi…

 

Adattamento di una ricetta de “Il cucchiaio d’argento : I dolci che piacciono ai bambini”

modal header
TOPO SEGNALIBRO

Ti occorreranno:

  • foglio di carta un po’ spessa o cartoncino bianco o colorato
  • pennarello nero
  • pennarelli colorati
  • filo di lana o nastro colorato
  • scotch
  • forbici

Come fare:

Disegna su un foglio o cartoncino la sagoma del topolino con un pennarello nero a punta grossa e ritaglialo (fatti aiutare da un adulto!).

Disegna il muso e le orecchie del topolino e coloralo a tuo piacimento.

Sul retro del topolino incolla un filo di lana o un nastro colorato per fare la coda.

In biblioteca potrai trovare tante storie di topi, per esempio:

3/5 anni:
La casa, di Félix Monique
Federico, di Lionni Leo
L’inveno della famiglia topini, di Iwamura Kazuo
Storie di topi, di Lobel Arnold

5/8 anni:
Lo schiaccianoci, di Ardenzi Luigi
Angela Ballerina, di Holabird Katharine

8/10 anni:
Tumtum e Nocciolina, di Bearn Emily
Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico, di Sepulveda Luis

dai 10 anni
Le avventure di Meschino: storia di un topo. di una principessa,… , di Pennac Daniel
Ernest e Celestine, di Pennac Daniel

modal header
modal header

 

STUZZICHINI SFIZIOSI

Occorrono

  • salatini a forma di bastoncino
  • fette di formaggio tipo raclette o altro ma di almeno 4mm di spessore
  • spezie
  • formine per i biscotti

Esecuzione

  • Utilizza le formine dei biscotti per ritagliare le sagome dal formaggio
  • A tuo piacimento cospargi le formine di formaggio con le spezie
  • Infilza il formaggio come da foto

 

modal header

FILASTROCCA DI SAN NICOLA

tratta dal libro:  Filastrocche di Natale / Corinne Albaut ; illustrazioni di Michel Boucher ; traduzione e adattamento di Fiammetta Vinci. – Milano : Motta junior, 1998.

Se vuoi segui le istruzioni per creare un piccolo San Nicolao da appendere!

 

AUGURI o DECORAZIONI

Vuoi inviare dei biglietti d’auguri o preparare qualche decorazione da appendere all’abete?

Babbo Natale

Occorrente

  • foglio per origami di cm 8×8 o più (bicolore bianco e rosso o altre tinte)
  • scovolino o nastro
  • matita, forbici, colla, nastro adesivo

Procedimento

Piega la carta com’è spiegato.
Gira il Babbo Natale, incolla le 2 linguette di carta e fissa con lo scotch 1/2 scovolino o un poco di nastro dietro al cappuccio se vorrai appenderlo.
Se non hai della carta per gli origami, puoi ritagliare un quadrato su un foglio bianco, eseguire tutte le piegature e colorare le parti del vestito e del cappuccio.

 

 

modal header

LA CORONA DELL’AVVENTO

Storia tratta dal libro: 5 storie di Natale / illustrazioni di Susanne Schwandt ; testo di Birgit Meyer. – Trezzano sul Naviglio : Il Castello, 2003.

modal header

 

GHIRLANDA

                    

Ecco una bella decorazione per la porta d’entrata. Puoi farla molto velocemente perché non serve tanta precisione.

 

Ti occorrono

  • 1 piatto di carta, bicchiere o ciotola
  • carta crespata o velina verde
  • nastro e palline rosse
  • colla, nastro adesivo, forbici


Come fare

 Disegna un cerchio nel centro del piatto di carta aiutandoti con un bicchiere o una ciotola.

Ritaglia l’interno del piatto in modo da creare la base della ghirlanda.

Prendi della carta crespa o quella velina e taglia dei quadratini (un consiglio: ritagliali utilizzando più fogli insieme).

Inizia a incollare i piccoli quadrati utilizzando la parte finale di una matita per accartocciarli, intingerli nella colla e posizionarli sulla base della ghirlanda.

Quando hai terminato, decora con le palline rosse e infila il nastro per appendere la tua corona.

 

Se desideri altre spiegazioni puoi cercare in www.pianetabambini.it   sotto Lavoretti, Natale

 

modal header

IL CONIGLIETTO DI NATALE/ Olga Lecaye ; testo di Nadja ; traduzione di Anna Morpurgo. – Milano : Babalibri, 2000.

 

modal header

 

IL PUPAZZO DI NEVE

AUGURI o DECORAZIONI

Vuoi inviare dei biglietti d’auguri o preparare qualche decorazione da appendere all’abete?

Gesù Bambino


Occorrente

  • 1 sottobicchiere in carta di circa 9 cm
  • cartoncino o carta
  • scovolino per pipa o nastrino
  • matita, gomma, colla, nastro adesivo, forbici

Procedimento

Ritaglia nel cartoncino un piccolo cerchio di circa 3 cm e disegna 2 occhietti.
Prendi il sottobicchiere (se non l’hai puoi ritagliare nella carta un cerchio di 9 cm).
Incolla la testina sulla parte alta del sottobicchiere lasciando un po’ di bordo.
Incolla i 2 lati del cerchio come se fossero i lembi di una copertina e lascia che si veda la testina con gli occhietti.
Gira il fagottino, rivolta un po’ di copertina (la parte verso i piedi) e incollala.
Se vorrai, potrai anche incollare dietro 1/2 scovolino o un pezzetto di nastro.

 

 

modal header

Non hai selezionato una galleria o quella scelta è stata eliminata.

Antonio Vivaldi: “L’inverno” Winter II. Largo

modal header

 

Magia sotto la neve / Alberto Benevelli, Loretta Serofilli. – Reggio Emilia : Esserci, 2011.

modal header

MUFFIN ALL’ARANCIA

Ingredienti

  • 180 gr di zucchero
  • buccia grattugiata di 1/2 arancia non trattata
  • 130 gr di burro morbido
  • 2 uova
  • 1,5 dl di latte
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito

Preparazione

Scalda il forno a 180 gradi e metti 12 pirottini di carta in una teglia per cuocere i muffin.
In una ciotola lavora molto bene lo zucchero, la scorza d’arancia e il burro morbido finché non sarà omogeneo.
Aggiungi un uovo per volta continuando a girare l’impasto; poi il latte a poco a poco.
Mescola il lievito alla farina e incorporali poco alla volta alla pasta ottenuta.
Versa con un cucchiaio l’impasto in ogni pirottino riempiendolo fino a 2/3.
Inforna per 20/25 minuti.

Fai la prova con uno stuzzicadenti: fora un muffin con lo stecchino ed estrailo. Se esce pulito, tutti i tuoi muffin sono cotti!

 

Adattamento di una ricetta dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani.

 

modal header

NATALE NEL BOSCO

Storia tratta dal libro: 5 storie di Natale / illustrazioni di Susanne Schwandt ; testo di Birgit Meyer. – Trezzano sul Naviglio : Il Castello, 2003.

racconto Natale nel bosco1
Aperture: 1.8Camera: iPhone XSIso: 250
« 1 di 4 »
modal header

GHIACCIOLI BRILLANTI

 

Ti piacerebbe decorare un grande ramo secco con dei ghiaccioli colorati e brillanti?

Qui puoi trovare come fare…

Occorrono

  • fogli di carta colorata
  • forbici, filo d’argento o d’oro
  • colla, brillantini, nastro adesivo
  • 1 piatto di carta, 1 pennello

 

Come fare

Stampa su fogli colorati lo schema che troverai qua sotto.
Ritaglia i triangoli disegnati.
Incolla la striscia di 1 triangolo perpendicolarmente ad un’altra. Fai attenzione d’iniziare fissando la base di una striscia triangolare a metà circa dell’inizio della seconda base.
Inizia a piegare i 2 lunghi triangoli intrecciandoli uno sull’altro fino alla fine : sembrerà una specie di fisarmonica. Fissa le 2 punte insieme. Incolla dietro alla base un filo colorato che servirà ad appenderlo.
Schiaccia sopra al piatto di carta il ghiacciolo con la base verso il basso tenendo il filo all’esterno in modo da non riempirlo di colla. Passa la colla sui lati esposti del ghiacciolo, prendi un po’ di brillantini e cospargilo bene.
Allungalo e appendilo ad asciugare.

Facile, facilissimo…

Puoi trovare il video scrivendo sulla pagina iniziale del tuo motore di ricerca Folded Paper Icicles

ghiacciolo_foglio da ritagliare 1

ghiacciolo_foglio da ritagliare 2

 

modal header
modal header

V.Bellini: Concerto per oboe II.tempo

 

È FREDDO: NUTRIAMO GLI UCCELLI SELVATICI

Quando la terra gela, per gli uccelli è più difficile procurarsi degli insetti.

Possiamo preparare una mangiatoia per loro e appenderla nel terrazzo o in un posto riparato da pioggia e gatti.

Ci occorrono:

  • contenitore vuoto, pulito e asciutto in tetrapak (quello per il latte o il succo di frutta)
  • cannucce o bastoncini
  • penna biro, spago, ago smussato per la lana, taglierino, forbici e colla
  • cibo per uccelli selvatici
  • carta colorata o colori acrilici o stoffa o… niente (puoi non decorare)

 

Come fare:

Disegna la forma delle 2 finestre basculanti sulle 2 facce opposte del contenitore lasciando un bordo inferiore di circa 4/5 cm.
Incidi con il taglierino le due finestrelle in modo che la parte superiore della finestra rimanga attaccata.
Ricava un foro a 1 cm circa dai bordi inferiori delle 2 finestre.
Fai passare attraverso i 2 fori un legnetto o 1 cannuccia (se necessario allarga il buco con la punta delle forbici).
Pratica un altro foro sul lato inferiore delle due 2 finestrelle.
Stacca i 2 angoli laterali della parte superiore del contenitore e buca anche loro.
Prendi lo spago e passalo nel buco della finestrella poi oltrepassa il “tettuccio” ed entra nel foro dell’altra finestra.
Fissa le due estremità della corda con 2 nodi in modo che le finestrelle stiano ben aperte.
Passa poi un altro pezzo di spago nei due fori del “tettuccio” e annodalo in modo da poter appendere la tua mangiatoia.
Puoi tenerla così (senza decorazioni)  oppure dipingerla o attaccarle pezzetti di carta o stoffa con un po’ di colla e di fantasia.

Riempi la “casetta” con il cibo e aspetta: ci vorrà del tempo perché gli uccelli si accorgano.

Se le spiegazioni non sono abbastanza chiare, puoi guardare il Tutorial Costruiamo una mangiatoia di Porphirio Tv.

modal header

LA CORONA DELL’AVVENTO

Storia tratta dal libro: 5 storie di Natale / illustrazioni di Susanne Schwandt ; testo di Birgit Meyer. – Trezzano sul Naviglio : Il Castello, 2003.

modal header

J.S.Bach: Sinfonietta


PRESEPE DI CARTA

Ti occorrono

  • 1 piatto in carta
  • forbici, colla, colori (pennarelli o pastelli o matite colorate)

Come fare

Piega a metà il piatto e disegna sulla piega e in centro un mezzo triangolo e, verso il bordo, una specie di linguetta.
Inizia a ritagliare lasciando il bordo superiore e seguendo le forme disegnate.
Aprilo verso la parte non lucida: puoi iniziare a colorare il terreno e il cielo.
Sui ritagli rimasti disegna separatamente Gesù Bambino, Maria e Giuseppe. Così facendo puoi rifarli se non ti vengono bene. Colorali e ritagliali.
Piega bene i supporti e incolla i personaggi. Il tuo presepe è pronto!

Puoi chiarirti le idee scrivendo nel tuo motore di ricercaEasy Pop Up Paper Plate Nativity

modal header


J.S.Bach: Oratorio di Natale – Finale


BISCOTTONI MORBIDI ALLE MELE

Ingredienti

  • 2 mele piccole dolci (tipo Golden)
  • 1 uovo grande a temperatura ambiente
  • 50 gr di burro morbido o 50 gr di olio di arachidi
  • 200 gr di farina
  • 70 gr di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1 cucchiaino di lievito
  • scorza grattugiata di 1 limone non trattato
  • noci a pezzetti o lamelle di mandorle o frutta secca preferita (facoltativo)

Preparazione

Scalda il forno a 180 gradi e prepara una teglia grande con un foglio di carta da forno.
In una terrina mescola l’uovo con lo zucchero, il burro, la buccia di limone grattugiata e la cannella.Unisci la farina con il lievito e mescola: l’impasto verrà appiccicoso e deve essere così.
Sbuccia le 2 mele e tagliale a pezzetti fini. Aggiungile alla pasta e mescola bene.
Con l’aiuto di 2 cucchiai forma dei mucchietti d’impasto abbastanza distanziati.
Preparane 12 e da loro una forma un po’ regolare. Puoi aggiungere sopra, se vuoi, dei pezzetti di frutta secca (noci, nocciole, mandorle).
Cuoci i mucchietti di pasta e mele per circa 20 minuti.
Quando saranno dorati mettili a raffreddare.

Puoi mangiarli tiepidi, spolverati con zucchero a velo.

BUON APPETITO!

Adattamento di una ricetta di Enrica Panariello

modal header
modal header


tratto da:

Storie di Natale per i piccini, Russell Punter, Philip Webb Usborne Publishing2016.

 

modal header
Stuzzichini: Alberi di Natale
  
  
Composti da spalmare
1. Burro al formaggio
200 g di burro
1 tuorlo d’uovo
50 g di formaggio grattugiato
noce moscata, pepe, paprica
2. Burro all’aneto
200 g burro
1 mazzetto di aneto finemente tritato
1 cucchiaino di succo di limone
pepe, spezie in polvere
3. Qualsiasi formaggio fresco preferito
Mentre ti diverti a confezionare questi gustosi alberelli di Natale, ascolta la filastrocca:
Il Natale dell’abete
 

 

 

modal header

Il piccolo albero di Natale / una storia di Karl Ruhmann ; illustrata da Anne Moller ; e tradotta da Andrea Passannante. – Zurigo : Nord-Sud, 2004

modal header

Non hai selezionato una galleria o quella scelta è stata eliminata.